Smettere di fumare: benefici immediati e visibili da subito

Cerchi qualcosa che ti motivi davvero nello smettere di fumare benefici immediati e consistenti fin da subito dovrebbero bastarti. Quando ti dicono che per dire addio alla sigaretta servono impegno, dedizione, forza di volontà e che non tutti riescono in questa “missione”, infatti, spesso non ti dicono anche di tutti gli effetti positivi che una decisione di questo tipo ha dal primo momento. Se è sul lungo termine, infatti, che smettere di fumare riduce il rischio di sviluppare malattie e disturbi anche gravi come tumori o anomalie cardiache, è fin da subito che l’ormai ex fumatore può accorgersi di una serie di benefici sul corpo, sulla mente, sulla propria routine quotidiana.

 

Tutti i benefici immediati di smettere di fumare

Una lista dei benefici immediati dello smettere di fumare, così, non può non partire dagli effetti positivi di una scelta di questo tipo sul respiro e sulla funzionalità dell’apparato respiratorio: un fumatore ha spesso il respiro corto e irregolare, si affatica di frequente ed è per questo che è difficile per lui compiere sforzi fisici (anche dei più leggeri!); smettere di fumare allora non solo è indispensabile nel caso in cui si soffra anche di altri disturbi come l’asma ma è l’unica soluzione per chi voglia ritrovare una giusta modulazione del respiro. Se c’è un motivo, poi, per cui le sigarette sono assolutamente sconsigliate soprattutto a chi soffra di anomalie della pressione sanguigna, è facile capire come smettere di fumare abbia benefici immediati anche in questo senso, nell’evitare crisi pressorie. Dopo pochi giorni da quando si è fumata l’ultima sigaretta, comunque, si potrebbero avvertire anche i benefici sul sonno per esempio: chi ha il vizio del tabacco, in genere, ha un sonno irregolare, disturbato, senza riposo, in parte perché – semplificando – “bruciando” ossigeno la sigaretta incide sui cicli circadiani ed è per questo quindi che smettere di fumare significa anche, per molti, tornare finalmente a dormire meglio e svegliarsi riposati e…senza borse sotto gli occhi!

Quello che non tutti sanno, infatti, è che smettere di fumare ha benefici immediati consistenti anche a livello estetico. Segni di stanchezza a parte, ridurre il numero di sigarette o eliminarle del tutto aiuta per esempio a risolvere il problema dei denti gialli: vengono meno, infatti, nicotina e agenti aggressivi che rovinano lo smalto e che potrebbero avere effetti anche gravi sulla dentatura. Lo stesso succede con la salute della pelle: un fumatore ha un colorito grigio, insano, spesso presenta macchie più scure e iperpigmentate, ma già dopo qualche giorno da quando si è smesso di fumare in genere si possono notare dei miglioramenti (a cui si può contribuire, per esempio, usando prodotti farmaceutici ad hoc). Per la stessa mancanza di ossigeno che rovina la pelle, anche i capelli potrebbero risultare spenti, fragili, sciupati e quando si smette di fumare, quasi immediatamente, si notano segni di miglioramento. Il tutto senza contare i benefici economici (un pacchetto di sigarette può arrivare a costare anche molto) e sulla psiche.