Che differenza c’è tra i controlli ordinari e straordinari sulla caldaia?

I controlli ordinari

I controlli ordinari per potere avere i migliori benefici sono da richiedere solo a una valida ditta di assistenza caldaie Beretta Roma abilitata al rilascio di tutte le certificazioni necessaire. La cadenza con cui chiamare il termo tecnico dipende dalla potenza della caldaia in uso come previsto dalla normativa attualmente vigente. Sì, perché i controlli di tipo ordinari sono resi obbligatori per legge per diverse ragioni che vedremo di seguito. Se la caldaia ha una potenza superiore a 100 kw, il tecnico deve intervenire una volta l’anno. Se la potenza dell’apparecchio in uso è inferiore, la manutenzione ordinaria va fissata ogni due anni. Nonostante ciò, molti preferiscono far intervenire il termo tecnico di fiducia una volta l’anno, soprattutto prima dell’inizio della stagione fredde, per evitare problemi come blocchi o altro durante il periodo in cui serve di più la caldaia.

Le ragioni

I motivi per cui la manutenzione ordinaria è resa obbligatoria per legge per poter avere diversi benefici, come il controllo delle emissioni inquinanti per l’atmosfera. Il processo di bruciatura produce dei gas di scarico che vanno a inquinare l’aria e perciò una buona pulizia eseguita dal termotecnico abilitato aiuta a ridurre queste emissioni. In secondo luogo, la manutenzione ordinaria ha anche dei benefici economici: il rendimento termico dell’apparecchio in uso o vien assai migliorato e perciò serve meno gas per produrre il calore necessario per scaldare l’acqua e i termosifoni così da avere una bolletta meno salata del solito. controllare la caldaia regolarmente assicura anche minori rischi di fuori uscite e predite di gas, il quale risulta essere letale se respirato e potrebbe anche esplodere per via di una scintilla.

I controlli straordinari

Si parla di controlli straordinari quando la ditta di assistenza caldaie Beretta Roma intervien per risolvere un guasto. A differenza dei controlli ordinari, quelli straordinari non possono essere pervisti perché non si sa mai quando la caldaia avrà un problema o un guasto. C’è bisogno di un tecnico di fiducia che intervenga nel minor tempo possibile.