Che cos’è un pozzo nero e come funziona

Questa è la guida completa che spiega che c’è un pozzo nero nel dettaglio e come funziona.

Che cos’è

Il pozzo nero è una specie di cisterna sotterranea che viene installata per al raccolta delle acque di scarico provenienti da un’abitazione che si trova troppo distante dalla rete fognaria pubblica. È in caso che capita alle case isolate che devono per forza installare un pozzo nero per esser in regola con gli scarichi. Inoltre, è facile che il pozzo nero serva anche ad abitazioni dove la rete fognaria no è ben sviluppata e non arriva vicino alle abitazioni. Il pozzo nero può esser realizzato con diversi materiali tra cui il pvc e il cemento e va sistemato ad almeno un metro di distanza della casa e a un metro di profondità al fine di poter permetter la sua ispezione.

Come funziona

Nel pozzo nero convergono tuti gli scarichi domestici, sai delle acque nere che grigie, ed esso si riempie un po’ per volta, man a mano che gli scarichi portano le acque reflue al suo intero. Ci sono diversi principi del tuto naturali che agiscono all’interno del pozzo nero. il primo è dovuto alla differenza di peso: i materiali più pesanti cadono sul fondo dove sedimentano mentre le particelle più leggere stanno sulla superficie, vaneo così già una parziale divisone. Inoltre, dentro il pozzo si forma un delicato equilibrio batterico che permette al digestione di alcuni degli inquinanti presenti.

Come viene pulito

Rivesta una rilevanza fondamentale la pulizia periodica del pozzo nero. Per poter far sì che il pozzo duri a lungo nel tempo prevenendo anche qualsiasi tipo di versamento o rottura, si deve far intervenire gli esperti dell’autospurgo. Il pozzo nero deve esser svuotato con un’apposita auto cisterna che preleva la parte liquida. I fanghi attaccati alle pareti e sul fondo vengono tolti con dei getti di acqua pressurizzata. Tutto viene poi portato presso l’impianto di depurazione.

Per info e / o prenotazioni: www.autospurgo-roma.info